Articoli

video

rass-stampa

Eventi

cosa faccio

ddl avvocati giovani

Legge sulle professioni: compenso minimo per i praticanti e profonda revisione dell'esame di Stato

Riformare la disciplina delle professioni di avvocato, notaio e dottore commercialista, per rinnovarla e modernizzarla, favorendo l’accesso e l’esercizio della professione da parte dei giovani professionisti: questi gli obiettivi della proposta di legge che ho presentato. Occorre realizzare un sistema di regole adeguato ai tempi, soprattutto a tutela di coloro che si sono affacciati solo da poco su un mercato sempre più difficile e competitivo, anche in conseguenza dell’internazionalizzazione delle professioni. Tra le modifiche proposte, un compenso minimo per i praticanti avvocati e una profonda revisione della disciplina dell'esame di Stato al fine di rendere la selezione per l'ammissione all’esercizio della professione meno incerta e più meritocratica.