Società Multidisciplinari, la parte più antiquata del mondo professionale smetta di bloccare i giovani

Scelta Civica è l’unico partito che ha presentato emendamenti al DDL Concorrenza che introducono e regolano la multidisciplinarietà. Su questo, come su altri temi, occorre superare le resistenze della parte più antiquata del mondo professionale, che resiste a ogni sviluppo delle professioni in senso più innovativo. Facciamo appello ai nostri alleati di maggioranza e a tutti i partiti per introdurre finalmente questo strumento che migliora e modernizza il nostro sistema delle professioni, aiutando soprattutto i giovani professionisti che rappresentano oramai la maggioranza delle categorie interessate. Scelta Civica porterà avanti la sua battaglia per l’equità generazionale anche in questo campo.

Scelta Civica concorda totalmente con l’appello della Federazione Giovani Professionisti (leggi qui http://bit.ly/Cs_FgP) – che unisce le associazioni dei giovani professionisti: AIGA, per i giovani avvocati, ASIGN, per i giovani notai e UNGDCEC per i giovani commercialisti – ad introdurre nel sistema le società multidisciplinari in modo da consentire finalmente agli iscritti a diversi ordini di associarsi per fornire migliori servizi ai cittadini.

Scelta Civica è l’unico partito che ha presentato emendamenti al DDL Concorrenza che introducono e regolano la multidisciplinarietà. Su questo, come su altri temi, occorre superare le resistenze della parte più antiquata del mondo professionale, che resiste a ogni sviluppo delle professioni in senso più innovativo.

Facciamo appello ai nostri alleati di maggioranza e a tutti i partiti per introdurre finalmente questo strumento che migliora e modernizza il nostro sistema delle professioni, aiutando soprattutto i giovani professionisti che rappresentano oramai la maggioranza delle categorie interessate. Scelta Civica porterà avanti la sua battaglia per l’equità generazionale anche in questo campo.