Nuova legge sulla cittadinanza, riforma equilibrata. Centrodestra salvinizzato

La legge sullo ius soli, che grazie anche agli emendamenti di Scelta Civica e al lavoro fatto in commissione è ragionevole ed equilibrata, darà la cittadinanza non “automaticamente” come dice Salvini, ma a chi è nato in Italia da una famiglia con un progetto di vita nel nostro paese e a chi ha davvero frequentato le nostre scuole.

Proprio un emendamento di Scelta Civica richiede tra l’altro che debba essere completata positivamente la scuola elementare.

Fa abbastanza tristezza vedere come il centrodestra, e in particolare Forza Italia, si sia oramai del tutto appiattito sulle posizioni della Lega. Una salvinizzazione che è evidentemente frutto dei sondaggi.